Scatti d'autore

Pirelli, The Call tra le favelas di Rio

di Luca Burini
Modelle e quotidianità nelle immagini brasiliane di Steve McCurry.

Il fotografo Steve McCurry, autore degli scatti del Calendario Pirelli 2013.

Il 27 novembre il Calendario Pirelli 2013 è stato presentato alla stampa, agli ospiti e ai collezionisti di tutto il mondo a Rio de Janeiro. Sede dell’evento il Pier Mauá, nei magazzini del vecchio porto.
Autore della quarantesima edizione di “The Cal”™ è Steve McCurry, uno dei più famosi fotoreporter mondiali, che ha saputo raccontare la trasformazione sociale ed economica del Brasile avvenuta in questi anni declinandola attraverso la bellezza e i colori che rappresentano l’anima del Paese sudamericano, per la terza volta protagonista del Calendario Pirelli dopo il 2005 di Patrick Demarchelier e il 2010 di Terry Richardson.
MODELLE IMPEGNATE
Due settimane di scatti tra le strade e le favelas di Rio in cui ha raccolto volti riprodotti in semplici graffiti, persone comuni e modelle (tra cui Adriana Lima, Petra Nemcova e Sonia Braga),  che, nell’edizione 2013 di “The Cal”™, sono tutte accomunate dal loro impegno a sostegno di Organizzazioni non governative, Fondazioni e progetti umanitari.
ATTIMI DI VITA QUOTIDIANA
Sullo sfondo scorre Rio de Janeiro con i suoi paesaggi, i quartieri storici come Lapa e Santa Teresa, le favelas e i suoi luoghi caratteristici: i bar e night club, le scuole di danza, i mercati rionali, le palestre, le scuole e lestazioni. La città vista attraverso i suoi luoghi più autentici e lontana dagli stereotipi abituali. «Ho camminato a lungo per le strade, cercando di catturare attimi di vita quotidiana e facendo un gran numero di scatti», ha raccontato McCurry.
Le 34 immagini scelte sono raccolte in un inedito librocalendario: 23 i volti di attrici e modelle, 9 le immagini che ritraggono stralci di vita quotidiana e 2 gli scatti interamente dedicati a graffiti e murales.
Nella gallery di Letteradonna.it alcuni degli scatti più suggestivi.
Nel video il backstage del calendario Pirelli
Immagine anteprima YouTube

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*