TALENTED STAR

Halle Berry, un mostro di bravura

di Beatrice Pagan
Nel film Cloud Atlas, si cala in sei ruoli diversi. Anche nei panni di una aliena. Ma sempre super sexy.
Halle Berry alla premiere tedesca di Cloud Atlas.

Halle Berry alla premiere tedesca di Cloud Atlas.

Ambizioso e complesso, Cloud Atlas, il nuovo film dei fratelli Wachowski, con la regia di Tom Tykwer, è un viaggio tra spazio e tempo, ambientato tra il 1849 e il 2321. Tra i protagonisti di questa sinfonia cinematografica c’è il premio Oscar Halle Berry che si cala in sei ruoli diversi, dalla giornalista all’aliena, diventando a volte assolutamente irriconoscibile grazie al lavoro dei truccatori. Superata la temuta soglia dei quaranta anni, l’attrice non smette di mettersi alla prova nonostante abbia raggiunto tutti i traguardi più ambiti, e si conferma ancora una volta come una delle donne più affascinanti di Hollywood.
LA STRADA VERSO IL SUCCESSO
Halle, che prende il suo particolare nome da un negozio tipico dell’Ohio, Stato in cui è nata nel 1966, ha alle spalle una carriera invidiabile che l’ha vista conquistare premi prestigiosi, come Emmy e Golden Globe, e diventare la prima attrice afroamericana a vincere un premio Oscar come Miglior Attrice Protagonista grazie al ruolo di Leticia Musgrove in Monster’s Ball. Una soddisfazione immensa che ha coronato un difficile percorso verso la fama iniziato nei concorsi di bellezza. Stringendo in mano l’ambita statuetta l’attrice ha voluto sottolineare come la sua vittoria fosse un momento storico: «Per tutte quelle donne di colore senza volto e senza nome che ora hanno finalmente un’opportunità perché questa porta è stata aperta». Dalle piccole parti in film come Jungle Fever del regista Spike Lee o Il principe delle donne, la star statunitense è così passata in breve tempo a ruoli che l’hanno resa un’icona: dalla mutante Tempesta nella saga di X-Men alla bond Girl Jinx di Agente 007 – La morte può attendere, in cui rende omaggio a Ursula Andress. Superato con ironia l’insuccesso di Catwoman, film per cui era stata pagata ben 12,5 milioni di dollari, Halle ha continuato a lavorare scegliendo con cura i progetti a cui partecipare, anche in veste di produttrice.
ICONA DI MODA
Celebrata nel 2007 da una stella sulla famosa Hollywood Walk of Fame, la diva ha mantenuto anche un posto di primaria importanza nel mondo della moda e della bellezza, diventando testimonial per Revlon e Versace, e creando persino una linea di profumi per l’azienda Coty Inc. Nonostante abbia superato da tempo i quaranta anni, Halle Berry è sempre bellissima e inconfondibile, grazie al suo tipico taglio di capelli corto e sbarazzino e un volto sempre naturale. Nel corso degli anni il suo stile si è evoluto da quello di una ragazza sexy, ma poco raffinata, a un look più chic e glamour, senza rinunciare a mettere in evidenza il suo fisico perfetto da modella. Gli Anni ’90 sono, infatti, stati caratterizzati da outfit spesso discutibili e poco adatti alle occasioni in cui sono stati indossati però, con il tempo, il naturale istinto per la moda l’ha portata a migliorarsi prediligendo abiti a sirena, perfetti per le sue curve, o abiti dal taglio essenziale e classico, ma con colori o dettagli di carattere. Lontano dai riflettori il premio Oscar sceglie capi sportivi, perfetti per la sua vita attiva e frenetica.
I SEGRETI DI BELLEZZA DELLA STAR
L’attrice, per mantenere sempre un aspetto senza difetti, ha dichiarato di curare la sua pelle con un siero molto leggero e una crema idratante che minimizzi le rughe d’espressione, e poi applicare un fondotinta a lunga tenuta della Revlon, di cui è testimonial. Per evidenziare gli zigomi, Halle aggiunge un tocco di terra o di illuminante al posto del blush e poi sottolinea lo sguardo con un make up molto elegante creato applicando un ombretto sui toni del marrone, affiancato a uno più chiaro su tutta la palpebra mobile e sfumando, infine, le diverse colorazioni allungando leggermente la linea dell’occhio verso l’esterno. Nella sua trousse non mancano mai mascara, matita e eyeliner per definire in maniera decisa la forma dell’occhio. Sulle labbra l’attrice predilige invece toni neutri e solo un velo di gloss per dare luminosità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Gallery, Look Argomenti: , , Data: 11-01-2013 02:00 PM


Lascia un Commento

*