Trend

La carica dei Mandy

di Margherita Gamba
Metà macho metà dandy. Da Robbie Williams a Lapo Elkann. È la categoria del maschio che piace.
Robbie Williams e Lapo Elkann.

Robbie Williams e Lapo Elkann.

Papillon d’ordinanza. Completo tailor made. E nuance sgargianti. Per un look che strizza l’occhio ad un’eleganza ricercata. Ma pur sempre basica. E mai ostentata. Che non si distacca completamente dalla figura di macho, ma ne reinterpreta i tratti chiave con un gusto garbato e meno rude.
UN MIX TRA MACHO E DANDY
Un mood shabby chic non molto distante dalla figura del dandy, fintamente trasandato ma che, in realtà, ha calcolato con estrema precisione ogni più piccolo dettaglio. Eccoli, loro sono i Mandy. Nuova categoria di uomo che nasce dalla crasi dei due termini (macho e dandy, appunto). Nel 2011, fu Ryan Gosling, attore affascinante ma un po’ nerd, ad avvicinarsi al nuovo stile: sul red carpet di Cannes si presentò con una sfilza di tuxedo su misura dal sapore vintage firmati Ferragamo. Ma non è l’unico vip a essersi innamorato di questo mood che, tra gli antenati, annovera l’eroe del deserto Lawrence D’Arabia, James Bond e Marcello Mastroianni.
…E ANCHE I VIP AMANO QUESTO STILE
In epoca più recente, in molti sono caduti nella rete del prototipo di maschio ‪Flâneur‬: Kanye West, Will Smith, Mark Ronson, Robbie Williams, Robert Pattinson e Gerard Butler. Tra gli italiani spicca, naturalmente, il rampollo di casa Agnelli, Lapo Elkann. Accanto a lui anche Francesco Renga e Alessandro Cattelan. Ma quali sono le caratteristiche che deve possedere un Mandy d’eccellenza?

1. Per sistemare barba e capelli, non sceglie un parrucchiere qualunque, ma si affida al barbiere di fiducia. Per vivere un’esperienza sensoriale tra spazzole di pregio e profumi d’altri tempi.
2. Banditi dal suo armadio i completi destinati alla grande distribuzione. Per lui, solo abiti fatti su misura. Ma anche capi vintage, a cui è molto affezionato. E che conserva con cura maniacale, come i mitici Levi’s.
3. Fazzoletti, rigorosamente di stoffa e camicie cifrate.
4. Sebbene sfoggi una linea invidiabile, odia la palestra. Per mantenere il peso forma predilige attività all’aria aperta, come la corsa. Non disdegna nemmeno le arti marziali, la boxe e il tennis.
5. Ama le t-shirt con scollo a V, informali ma non troppo. Che mettono in evidenza un fisico atletico ma non eccessivamente pompato.
6.    Quattro gli accessori irrinunciabili: il papillon, l’orologio da taschino, le calzature di fattura artigianale e i guanti in pelle. Ovviamente colorati.
Benvenute nel loro fantastico mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Look Argomenti: , , , , Data: 18-11-2013 08:00 AM


Lascia un Commento

*