Al freddo

Sulla neve come una vera celeb

di Alessia Sironi
4 consigli per essere al top in pista. Proprio come Cicogna, Palmas, Gregoraci e...
Da sinistra, Roberta Morise, Giorgia Palmas e Fiammetta Cicogna.

Da sinistra, Roberta Morise, Giorgia Palmas e Fiammetta Cicogna.

Cos’hanno in comune vip e freddo? Nulla, direte voi. Mentre noi ce ne stiamo in città a battere i denti, loro si godono sole e mare in qualche località esotica dall’altra parte del mondo. Ma non questa volta. Quest’anno anche le celebrities hanno preferito piste innevate, giacche a vento ingombranti e fioccate copiose: Instagram nelle ultime settimane si è scatenato al suon di polari e gelidi selfie. Fiammetta Cicogna, Alessia Reato, Giorgia Palmas, Roberta Morise ed Elisabetta Gregoraci sono solo alcuni dei vip che hanno postato sul social le loro foto in montagna. E, come sempre, loro, anche in situazioni estreme, hanno un aspetto (e una pelle) bellissimo. Rubiamo qualche segreto…da star.

1. Vestirsi a strati
La moda che protegge dal freddo variabile di questo strano inverno impone di indossare più capi sovrapposti: un giubbino in pelle sotto il cappotto, un gilet in lana sulla pelliccia. Via libera agli strati.
2. Acqua sul viso
In faccia, purtroppo, non si possono sovrapporre le creme per schermarlo ed evitare che al freddo si arrossi, si screpoli e si opacizzi. Non sono tanto gli sbalzi di temperatura a nuocere ma piuttosto la concentrazione  di polveri sottili e smog che con il freddo aumentano favorendo la produzione di radicali liberi e alterando le scorte di acqua. Bere molto, si sa, è un grande aiuto per idratare la pelle anche dall’interno. Ma niente acqua oligominerale, perchè se è vero che sgonfia e detossina, a livello di idratazione non serve. Meglio quindi puntare su un’acqua minerale naturale ricca di bicarbonati e solfati, che nutrono e rinforzano tessuti e microcircolo sottocutaneo.
3. Illuminare il colorito
Esistono poi piccoli trucchi che cancellano i segni dell’inverno dal viso: se la carnagione si è ingrigita basta applicare un fard rosato, magari in crema, al centro delle guance e sfumarlo verso le orecchie con le dita. Si può mescolare al colore del fondotinta illuminandolo con naturalezza. E per minimizzare i solchi di naso e labbra che con il freddo si notano di più si può adoperare un rossetto lucido, sempre in una nuance leggermente rosata, magari sovrapponendo un gloss trasparente e volumizzante.
4. Un massaggio ayurvedico
Col freddo, il vento, la neve e le basse temperature, molte volte, più che uscire di casa ci si vorrebbe rinchiudere in una beauty farm (forse guardando fuori nevicare) e dedicarsi un bel massaggio rilassante, uno scrub rivitalizzante oppure un intero percorso benessere. Il massaggio perfetto quando il clima si fa rigido è quello ayurvedico. Secondo questa filosofia della longevità, alla base della bellezza stanno proprio l’idratazione e la temperatura corporea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Gallery, Look Argomenti: , Data: 11-01-2014 09:30 AM


Lascia un Commento

*