Colpi di scena

Addio alla favola di The Good Wife

Will Gardner viene ucciso. E la sua storia d'amore con Alicia finisce per sempre.
I tre protagonisti di The Good Wife: Josh

I tre protagonisti di The Good Wife: Josh Charles, Julianna Marguiles e Chris Noth.

Tribunale di Chicago. L’avvocato Will Gardner sta discutendo un caso. Uno dei tanti che ha trattato nel corso delle cinque serie di The Good Wife. All’improvviso, il cliente che sta difendendo, insoddisfatto dell’andamento del processo, gli spara. Muore così, senza preavviso e in maniera piuttosto cruda, uno dei personaggi più amati della serie in onda sulla CBS (in Italia trasmessa da Sky, a partire da martedi 1 aprile).
E i fan, su Twitter, lo piangono, minacciando di non seguire più il telefilm firmato da Michelle e Robert King per protesta.

NIENTE LIETO FINE
Nessun lieto fine, quindi, per Will e Alicia, interpretata da Julianna Marguiles. I due, che si sono amati, inseguiti, lasciati e poi ripresi e poi lasciati ancora, non sono destinati a un futuro insieme. E chi sperava in un riscatto per Alicia, che dopo il tradimento del marito (interpretato da Chris Noth), aveva trovato in Will un compagno leale e sempre incoraggiante, è rimasto deluso. Nonostante siano in molti a invocare un colpo di scena alla Dallas, con Will che ritorna all’improvviso, questo non succederà. Perchè è stato proprio Josh Charles a chiedere di uscire dalla serie, per affrontare nuove sfide professionali.
UNA DECISIONE CONSENSUALE
Gli sceneggiatori del serial hanno scritto una lettera ai fan, per spiegare quanto successo: «Cari fan di The Good Wife, come voi piangiamo la scomparsa di Will Gardner. E mentre Will se n’è andato, il nostro amato Josh è molto vivo e resta parte della nostra famiglia. The Good Wife si basa su “L’educazione di Alicia Florrick”. Per noi, c’è sempre stata una tragedia al centro della storia tra Alicia e Will: il cattivo tempismo. E quando abbiamo dovuto affrontare la decisione di Josh un anno fa, abbiamo dovuto fare una scelta importante. Avremmo potuto mandarlo a Seattle, sarebbe potuto essere radiato dall’albo, sposarsi, o andare nel Borneo per fare del bene. Ma c’era qualcosa nella passione che Will ed Alicia condividevano che avrebbe reso la distanza un ostacolo difficile. L’onesta e la brutalità della morte parla alla verità e alla tragedia del cattivo tempismo di questi due personaggi. La scomparsa di Will spinge Alicia verso una nuova trasformazione». Basterà a consolare migliaia di cuori spezzati?

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*