Sfide

Orgoglio Jessica

di Daniela Uva
Ha 20 anni e vuole diventare una top model. La prima transgender. Per sdoganarle tutte.
Jessica

Jessica Gillien ha 20 anni e vuole diventare una musa per gli stilisti come Kate Moss.

L’orgoglio transgender è nella musica, è nella politica, è perfino nella religione. E adesso vuole entrare con caparbietà anche nel chiusissimo mondo della moda. Per spiegare al mondo che trans non è sinonimo di perversione e di prostituzione. L’ultimo caso, in ordine di tempo, è quello di Jessica Gillien. Ha vent’anni, e da quando ne ha compiuti 17 ha deciso di vivere come una donna.
Fa la modella e si è messa in testa di calcare le passerelle di tutto il mondo, di diventare top come Kate Moss, per aiutare le altre persone come lei a ritrovare dignità.

DA CONCHITA A TIA, ORGOGLIO TRANSGENDER
Il suo è solo l’ultimo caso di orgoglio transgender. I più recenti riguardano la stella di Eurovision Conchita Wurst, che ha incantato il mondo con la sua voce, ma anche con la sua identità. Gridata a gran voce, senza paura di essere giudicata. E come dimenticare il caso tutto italiano di Vladimir Luxuria? È stata la prima trans, nel nostro Paese, ad aver varcato le porte del Parlamento. E poi c’è Tia Pesando: presto potrebbe essere la prima transgender a diventare suora.

JESSICA ALL’ANAGRAFE SI CHIAMA GRANT
Forse spinta da questi esempi positivi Jessica ha deciso di combattere la sua battaglia.
Quando è nata, in Scozia, si chiamava Grant. Ha sempre saputo che nel suo corpo c’era qualcosa di sbagliato. Così, piano piano, ha deciso prima di comportarsi come una donna. E più tardi di cominciare la transizione verso l’altro sesso. A dispetto dei problemi, dei giudizi e dell’intolleranza della gente. Quando durante un provino è stata scelta per uno shooting fotografico ha capito che, proprio attraverso passerelle e obiettivi fotografici, avrebbe potuto aiutare altre ragazze come lei.

A 17 ANNI I PRIMI ORMONI E IL SOGNO DELLA MODA
«Mi sono sempre vestita come una ragazza. Sin da quando ero piccolissima», ha raccontato Jessica ai media britannici. «Una volta mi sono vestita come una donna per andare a un party e ho ricevuto tantissimi complimenti. Così ho deciso che avrei cambiato sesso. L’ho detto a mia madre a 15 anni. Lei mi ha capita, nonostante fosse molto spaventata.
Così a 17 anni ho cominciato a prendere gli ormoni e sono entrata in sala operatoria per la prima volta» ha proseguito.Da quel momento è stata Jessica. Appoggiata sia dagli amici sia dalla famiglia. A 19 anni e mezzo è diventata modella, spinta da un carissimo amico. «Ho posato per un fotografo di Londra, è stato uno dei momenti più belli della mia vita. Quel giorno ho capito che sarei diventata una modella. E mi sono data un obiettivo: diventare la prima top model trans. Per aiutare gli altri trangender come me», ha confessato. «Voglio aiutare le ragazze e i ragazzi trans ancora confusi e spaventati ad avere fiducia in se stessi. Nessuno deve avere vergogna di quello che è». Intanto, Jessica continua a posare per servizi fotografici, sognando il primo incontro con un grande stilista. E la sua storia, probabilmente, sta già aiutando migliaia di ragazze come lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Look Argomenti: , , , Data: 05-08-2014 09:00 AM


Lascia un Commento

*