La confessione

Marianne Faithfull: «Jim Morrison ucciso dal mio ex»

A oltre 40 anni dalla morte, la cantante ha rivelato che a vendergli la droga fu il suo compagno dell'epoca, Jean de Breiteuil, famoso spacciatore delle rockstar.

Fu il mio fidanzato a uccidere Jim Morrison: la rivelazione choc è arrivata dalla cantante Marianne Faithfull in un’intervista riportata dai media statunitensi. Il leader dei Doors morì a 27 anni nel 1971, sembra per un’overdose di eroina.
A oltre quarant’anni di distanza Faithfull afferma che a vendergli la droga fu proprio il suo compagno dell’epoca, Jean de Breiteuil, famoso spacciatore delle rockstar. «È andato a trovare Jim Morrison e lo uccise», ha spiegato la cantante, precisando poi di essere «sicura che fu un incidente perché l’eroina era troppo forte».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Amori Argomenti: , , Data: 07-08-2014 05:44 PM


Lascia un Commento

*