Misteri

Robin Williams suicida per allucinazioni

L'attore soffriva di una malattia neurodegenerativa chiamata Demenza da corpi di Lewy correlata all'Alzheimer e al Parkinson.

Il suicidio di Robin Williams sarebbe stato scatenato da una malattia neurodegenerativa chiamata Demenza da corpi di Lewy correlata all’Alzheimer e al Parkinson. Lo ha riferito il sito Tmz che cita fonti vicine alla famiglia.
Chi ne soffre viene colpito anche da gravi effetti collaterali, a causa dei farmaci, ad esempio le allucinazioni. La malattia sarebbe stata un elemento chiave nel suicidio. Tesi confermata anche da alcuni medici interpellati da Tmz.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , , Data: 12-11-2014 10:00 AM


Lascia un Commento

*