Serie cult

Ritorno a Downton Abbey

di Sara Pinotti
Riapre la dimora dei conti di Grantham. E per lady Mary ci sono due pretendenti.
Il cast della quarta stagione di Downton Abbey.

Il cast della quarta stagione di Downton Abbey.

Non bastava un cast di grandi attori come Maggie Smith, Hugh Bonneville e Jim Carter. La serie tivù d’ispirazione storica Downton Abbey ora vanta anche la presenza di George Clooney.
Mentre l’Italia è in attesa dell’inizio della quarta stagione, in primissima televisiva giovedì 11 dicembre su Rete4, in Inghilterra è appena finita la quinta, e si aspetta lo speciale di Natale in onda il 18 dicembre su Itv.

CLOONEY NELLO SPECIALE NATALIZIO
E è proprio per la puntata natalizia che i produttori sono riusciti ad arruolare l’attore hollywoodiano che, a settembre, ha messo l’anello al dito della bella avvocatessa inglese Amal Alamuddin con la laguna di Venezia che faceva da cornice. Per Clooney gli autori hanno pensato a un cammeo che promette grandi sorprese. E si vocifera addirittura di un misterioso e alquanto inaspettato tentativo di dare un bacio, affettuoso, all’impeccabile Dowager Countess of Grantham.

IL RACCONTO DELLA DECADENZA DELL’ARISTOCRAZIA
Downton Abbey racconta le sorti della famiglia Crawley, conti di Grantham, e dei loro servitori. Ripercorrendo gli Anni 10 e 20 della storia del Novecento, la serie televisiva ambientata nella campagna dello Yorskshire narra soprattutto la storia della decadenza dell’aristocrazia, e del tentativo dell’élite sociale europea di sopravvivere ai tempi che cambiano.

UN SUCCESSO IMMEDIATO
Il successo di Downton Abbey è stato immediato fin dalla prima stagione, e è continuato a crescere fino ad arrivare a un seguito di 120 milioni di persone in 220 nazioni nel mondo (dati Ansa). Con fan blasonati come i Rolling Stones, il principe William e la duchessa Kate. Successo a cui hanno contribuito una sceneggiatura intrigante, la recitazione perfetta degli attori, e anche il racconto di grandi eventi della storia del Novecento, dalla Prima guerra mondiale, all’influenza spagnola, fino all’affondamento del Titanic.

Paul Giamatti e Shirley MacLaine nella quarta stagione di Downton Abbey.

Paul Giamatti e Shirley MacLaine nella quarta stagione di Downton Abbey.

HA CONQUISTATO HOLLYWOOD
Così non sorprende se Downton Abbey ha conquistato anche Hollywood. Perchè prima di George Clooney, altri due grandi attori americani hanno fatto la propria comparsa indossando i meravigliosi costumi d’ispirazione d’epoca dello show: Shirley MacLaine, che ha più volte interpretato la madre di lady Cora Grantham, e Paul Giamatti, diventato il fratello della stessa Cora nello speciale di Natale 2013. Mentre quest’anno George Clooney interpreterà l’ospite americano a un matrimonio nella tenuta dei Crawley.

La foto che ritrae George Clooney con Hugh Bonneville sul set della serie.

La foto che ritrae George Clooney con Hugh Bonneville sul set della serie.

LA FOTO PER BENEFICIENZA
Una foto che ritrae l’attore premio Oscar insieme al conte di Grantham (Hugh Bonneville, i due hanno recitato assieme in The Monument Men) è stata rilasciata a pochi giorni dal Christmas Special per una causa benefica: il cammeo di Clooney è infatti servito a girare lo spot Text Santa della Itv che invita gli spettatori a inviare un sms di beneficenza in supporto di alcune associazioni inglesi: Alzheimer’s Society, Guide Dogs, Marie Curie Cancer Care, Teenage Cancer Trust, Together for Short Lives, e WellChild.

SCOMPIGLIO SUL SET
L’arrivo di George Clooney sul set ha stupito e deliziato il cast. E, come sempre, l’affascinante attore non ha mancato di creare scompiglio. Secondo quanto ha raccontato l’attrice Laura Carmichael, che interpreta Lady Edith, Clooney ha partecipato a una divertente gag con Maggie Smith: «C’è un momento brillante in cui George vorrebbe darle un bacio ma la contessa finisce col cadere per terra», ha confessato. «È stato incredibile». Nella preview dello spot inoltre si intravede Lady Cora Grantham chiamare l’attore «Dearest», nomignolo affettuoso con cui è solita riferirsi al marito (clicca qui per vedere la preview), scatenando l’ilarità dei fan.

NELLA QUARTA STAGIONE DUE PRETENDENTI PER LADY MARY
Mentre in Inghilterra si fa il countdown per il rilascio dello speciale di Natale, in Italia è arrivato il momento della quarta stagione che non risparmierà sorprese: a quasi sei mesi dalla morte del marito Matthew Crawley, la glaciale e affascinante lady Mary si troverà con ben due nuovi pretendenti, saldando anche l’amicizia con l’ex autista Tom Branson, ora suo cognato.
Nel corso della stagione Tom incontrerà l’insegnante Sarah Bunting che non perderà occasione di ricordargli le sue origini non aristocratiche, insinuando nella mente di Tom l’idea di lasciare per sempre Downton Abbey, che il vedovo di lady Sybil si porterà dietro fino alla quinta serie.
Nel corso delle puntate un pizzico di fortuna, prima di nuove grandi tragedie, arriverà anche per la triste lady Edith, mentre al piano dei servitori continuerà l’interminabile saga che sembra avere coinvolto John e Anna Bates in un misterioso assassinio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , , , Data: 10-12-2014 11:40 AM


Lascia un Commento

*