Lutto

Gli piaceva 'o blues

di Luca Burini
È morto a 59 anni Pino Daniele. Il cantante è stato stroncato da un infarto. Eros Ramazzotti, Laura Pausini e Fiorella Mannoia lo omaggiano sul web.
Il cantante Pino Daniele.

Il cantante Pino Daniele.

Eros Ramazzotti è il primo a dare l’annuncio. Sul suo profilo Instragram. «Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perché eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo&hellip», ha scritto il cantante postando una foto di Pino Daniele. Il bluesman napoletano si è infatti spento nella notte tra il 4 e il 5 gennaio per un infarto. Avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo.

Immagine dal profilo Instagram di Eros Ramazzotti.

Immagine dal profilo Instagram di Eros Ramazzotti.

IL BLUES INCONTRA LA CULTURA NAPOLETANA
Inventore di quel sound inconfondibile, tra sonorità blues, rock, jazz e la tradizione napoletana, diventato il suo marchio di fabbrica in Italia e nel mondo, Pino ha esordino nel 1977 con Terra mia.  Due anni dopo è arrivato il successo di Je so’ pazzo. E da lì la strada è stata in discesa. Grazie a capolavori come l’album Nero a metà e canzoni che sono rimaste nella storia: Yes I know my way, Se mi vuoi, Vento di passione e tante altre ancora.

Immagine dal profilo Facebook di Laura Pausini.

Immagine dal profilo Facebook di Laura Pausini.

IL DOLORE DELLA PAUSINI
A Ramazzotti, ha fatto eco, a stretto giro, Laura Pausini, che ha scritto di essere «molto scossa ed immobile nel letto» alla notizia. Poco dopo anche lei ha condiviso sui social le prime emozioni: «Alla tua famiglia e ai tuoi figli, il mio pensiero e il mio abbraccio. A noi tuoi fan rimani per sempre tu Pino Daniele. Con la tua arte unica. E questa foto, con la mia testa sulla tua spalla per dirti ‘grazie’. Per avermi permesso di conoscerti da vicino. Per cantare con te e per te».

Immagine dal profilo Twitter dei Negramaro.

Immagine dal profilo Twitter dei Negramaro.

LA NOTTE SENZA FINE DEI NEGRAMARO
Dopo aver parlato al telefono con Ramazzotti, i Negramaro hanno cinguettato: «Una notte senza fine. Un dolore senza fine».

Immagine tratta dal profilo Facebook di Fiorella Mannoia.

Immagine tratta dal profilo Facebook di Fiorella Mannoia.

FIORELLA MANNOIA SENZA PAROLE
Fiorella Mannoia, che diverse volte aveva condiviso il palco con Pino Daniele, ha scritto: «Un dolore immenso. Sono attonita. Non trovo altre parole».

Immagine tratta dal profilo Twitter di Dolcenera.

Immagine tratta dal profilo Twitter di Dolcenera.

DOLCENERA: «ERI TUTTA UN’ALTRA STORIA»
Dolcenera ha twittato: «Proprio ieri coi miei amici ti cantavamo e suonavamo… E continueremo a farlo. Tu eri #tuttanatastoria», a testimonianza di un amore e di una stima che hanno coinvolto anche le nuove generazioni.

Immagine tratta dal profilo Twitter di Frankie Hi-nrg mc.

Immagine tratta dal profilo Twitter di Frankie Hi-nrg mc.

PER FRANKIE HI-NRG MC IL NERO TOTALE
«Se è morto Pino Daniele adesso il nero è totale», ha scritto Frankie Hi-nrg mc facendo riferimento a Nero a metà, titolo dell’album pubblicato dall’artista partenopeo nel 1980, quello della consacrazione, e del tour che poco prima della morte lo aveva riportato trionfale anche nella sua Napoli.

Immagine tratta dal profilo Facebook di Clementino.

Immagine tratta dal profilo Facebook di Clementino.

PER CLEMENTINO ERA UN MAESTRO
Il rapper Clementino, che di Pino Daniele era conterraneo, ha voluto condividere con i suoi fan su Facebook, le sue emozioni: «Non ci voglio credere…Maestro mio, porterò con me i preziosi consigli che mi hai dato , terrò custodito con cura quel regalo che mi hai fatto così le parole delle tue canzoni saranno trasmesse da generazione in generazione ancora di più … Terrò vivo il tuo ricordo nella mia musica…per sempre… Ora riposa in pace Zio Pino! By quel ‘disgraziato mascalzone’ come mi chiamavi tu».
RENZI: «RACCONTAVA IL NOSTRO PAESE»
Tra i supporter del cantante c’è anche il premier Matteo Renzi che ha commentato: «Ho ancora nelle orecchie la sua musica a Capodanno. Una voce incredibile, quella non solo di Napoli e del Sud, ma di tutta l’Italia, una chitarra preziosa, una sensibilità rara che, con passione e malinconia, continuerà a raccontare in tutto il mondo il nostro Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , , , , , Data: 05-01-2015 10:11 AM


Lascia un Commento

*