Under 18

Il fenomeno è minorenne

di Antonella Scutiero
Tutto è cominciato sul web. Con una foto o un video. Che li ha trasformati in celebrità in miniatura.
Sophie Grace Brownlee.

Sophie Grace Brownlee.

Da fenomeno virale con migliaia di visualizzazioni su YouTube a star della musica con un video tutto suo. È la storia di Sophie Grace Brownlee. L’undicenne – è nata nel 2003 – dell’Essex, in Inghilterra, è diventata famosa grazie alla cover di Superbass di Nicki Minaj. Nel video postato in rete nel 2011 la bambina, insieme alla cuginetta più piccola Rosie McClelland – oggi otto anni – ha conquistato tutti cantando e ballando: pubblicata il 19 settembre, la cover aveva raggiunto gli 80 milioni di visualizzazioni prima della fine del mese.

ATTRICE ANCHE IN UNA SITCOM
Poco dopo le due bambine erano già sul piccolo schermo, ospiti della popolarissima trasmissione statunitense The Ellen DeGeneres Show, in onda sulla Nbc. L’apparizione si è subito trasformata in uno spazio fisso in cui le due piccole ballavano, cantavano, intervistavano gli ospiti o facevano da mini-inviate ai vari awards musicali. E, per non farsi mancare nulla, hanno recitato anche in Sam & Cat, sitcom statunitense creata da Dan Schneider e trasmessa anche in Italia da Nickelodeon. Delle due dive tascabili sono state create addirittura due bambole parlanti vendute negli Usa da Walmart.

LA NUOVA CANZONE BEST FRIENDS
Adesso per Sophie Grace è arrivata l’incoronazione definitiva. Che ha il titolo di Best Friends. Si tratta di un singolo inedito, che parla delle sue migliori amiche a cui è abbinato anche un video,che mostra una festa con ragazzine tra moda, make-up e shopping. In realtà la piccola – che come gran parte delle bambine di quell’età ama vestirsi di rosa e giocare alla principessa – ci aveva già provato nel 2012 con il singolo Girls Just Gotta Have Fun. Ma la canzone non aveva fatto il botto. Per lo meno nelle classifiche di vendita.
Il successo planetario di Sophia Grace non è un unicum. Nell’epoca di internet, anche altri baby talenti si sono costruiti una carriera a partire da YouTube.

Sam Griner nella foto che l'ha reso famoso.

Sam Griner nella foto che l’ha reso famoso.

SAM, SUCCESS KID
Sam Griner era un bambino paffutello come tanti, nato in California. Poi, nel 2007, la madre ha pubblicato una foto del piccolo sul suo profilo Twitter in cui, con un’espressione buffa a metà tra il soddisfatto e l’imbronciato, sembra proprio che stia esultando. Migliaia di like e Sam è diventato ‘Success Kid’. Poco dopo sono arrivate le pubblicità per Virgin Media in Inghilterra, e Vitamin Water negli Stati Uniti. Secondo la madre, la cosa migliore da fare con la popolarità online è accettarla «perché è davvero fuori dal tuo controllo. Era solo una foto di mio figlio in spiaggia, condivisa con amici e famiglia. Non avrei mai immaginato che potesse accadere tutto ciò, ma devo dire che è stato piuttosto divertente».

BRENDAN COME LADY GAGA
Brendan Jordan è invece un ragazzino americano di 15 anni diventato famoso grazie a un’irruzione in un collegamento del telegiornale da centro commerciale Downtown Summerlin di Las Vegas. Dietro all’inviato, il 15enne che si proclama fan e figlio spirituale di Lady Gaga si è esibito in una performance fatta di ballo, movenze e applausi, con addosso maglietta e leggins. Il suo idolo l’ha notato ed elogiato con un tweet. Da allora Brendan è diventato una star negli Usa con un seguitissimo canale Youtube in cui pubblica i suoi video. Brendan, che ha dichiarato più volte la sua omosessualità, è stato contattato anche da American Apparel per farne uno dei volti della sua campagna pubblicitaria.

Alex from Target ospite

Alex from Target ospite The Ellen DeGeneres Show.

ALEX, UN COMMESSO DA 600 MILA FOLLOWER
Il successo di ‘Alex from Target‘, invece, è assolutamente nato per caso. Tutto è iniziato a novembre 2014, quando un utente ha pubblicato su Instagram una foto del 16enne Alex Lee, impiegato nella catena Usa Target, mentre svolgeva il proprio lavoro di cassiere, imbustando dei detersivi. La foto è poi finita su Twitter con il messaggio «Per favore ritwittate perché tutti abbiamo bisogno di Alex di Target». In poco tempo, Alex (@acl163), si è ritrovato assediato da circa 600 mila follower e tanto famoso da finire sui giornali e notiziari americani, ospitato persino nello show di Ellen DeGeneres.

Gaia e Luna nell'immagine in copertina del singolo Come Vasco Rossi.

Gaia e Luna nell’immagine in copertina del singolo Come Vasco Rossi.

GAIA E LUNA COME VASCO ROSSI
Anche l’Italia nel suo piccolo vanta un fenomeno del web. Anzi un doppio fenomeno. Si tratta delle piccole Gaia  e Luna, due sorelline di 6 e 9 anni, figlie di musicista e discografico, tale Agostino Corallo, che mise su YouTube il video delle due piccole che cantavano Come Vasco Rossi. In poco tempo raggiunse migliaia di visualizzazioni, tanto che il singolo fu la canzone più venduta su ITunes del 2007, scavalcando lo stesso Vasco Rossi con La Compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , Data: 09-01-2015 04:55 PM


Lascia un Commento

*