Musica

Marco ha messo le parole in circolo

di Luca Burini
Il ritorno di Mengoni. Dopo il successo di Guerriero ecco il primo tempo dell'album. Intanto si prepara per i live.
La copertina di Parole in circolo. Il progetto grafico è stato curato dal giovane team Shipmate. Collaboro più che posso con miei coetanei perché si crea da subito una comunicazione più nitida, ha spiegato Marco.

La copertina di Parole in circolo. Il progetto grafico è stato curato dal giovane team Shipmate. «Collaboro più che posso con miei coetanei perché si crea da subito una comunicazione più nitida», ha spiegato Marco.

I fan lo aspettavano da mesi. E finalmente è arrivato. Perchè Parole in circolo di Marco Mengoni è ormai in tutti e negozi. In realtà si tratta di un work in progress. Entro l’anno uscirà un secondo volume: «Il processo creativo è ancora in corso», ha spiegato il vincitore di Sanremo 2013.

ANCHE UNA CANZONE DI LUCA CARBONI
Al lavoro con lui, sul versante dei testi, si sono messi, tra gli altri, Fortunato Zampaglione, Ermal Meta, Matteo Valli. Ma soprattutto Luca Carboni che per Mengoni ha scritto il brano Se io fossi te. Marco l’ha incontrato per caso: «Per uno scambio di stanze in hotel tra lui e mia cugina che porta lo stesso cognome. All’inizio non ci siamo sintonizzati e non siamo riusciti a scrivere niente. Dopo qualche tempo, però, si è presentato con questo testo che ho subito sentito mio».

IL SUCCESSO DI GUERRIERO
Insomma successo annunciato? A vedere i risultati del primo singolo estratto Guerriero sembra proprio di sì. Il video del brano, firmato dallo stesso Mengoni con Cosimo Alemà, è stato visualizzato su YouTube oltre 9 milioni di volte. «È un brano importante e per farlo uscire come primo singolo ho dovuto discutere al lungo con la casa discografica che forse voleva puntare su un brano più immediato. Per me era importante che tutto partisse da qui, per far capire da subito l’importanza che ho voluto dare ai testi dell’album, che raccontano un Marco nuovo».

DA MAGGIO IN CONCERTO
E da maggio Marco torna on the road con con un nuovo tour nei palazzetti al via il 7 e 8 maggio da Milano, con la prima delle due date già sold out. «Torno nei palazzetti dopo tanto tempo e dopo tanti concerti a teatro. Anche se alla scaletta non ho ancora pensato, subito dopo aver firmato con la mia nuova agenzia di live mi sono presentato da loro con i bozzetti dello spettacolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , , Data: 13-01-2015 12:15 PM


Lascia un Commento

*