Non solo politica

Lady Lega prima di Elisa

di Antonella Scutiero
Chi è Giulia Martinelli, l'ex compagna di Salvini. Finita sotto i riflettori per un'assunzione sospetta.
Giulia Martinelli con Matteo Salvini.

Giulia Martinelli con Matteo Salvini.

Dopo mesi di indiscrezioni, la conferma è arrivata direttamente da Elisa Isoardi: «Sì, io e Matteo Salvini ci stiamo frequentando». Aggiungendo pure che «è una bella persona. Mi piace la sua grinta da leader giovane. È uno che parla a tutti. Ci stiamo frequentando, ci vediamo. Io sono libera. Lui pure. Chi vivrà, vedrà», ha detto la conduttrice a Chi. La storia, almeno a sentire il gossip, andrebbe avanti da un po’ (anche se secondo Efe Bal, la nota trans di Milano nata a Istanbul, non durerà). Tanto che in molti ipotizzano che sia proprio la conduttrice Rai il motivo della fine del rapporto del 41enne leader della Lega con la sua ex, Giulia Martinelli. A fine 2014 infatti alcuni siti scandalistici rivelavano che i due avevano rotto a causa di una donna «famosa». Che la crisi fosse iniziata da prima, o fosse stata causata dalla nuova relazione del politico, il risultato non cambia: le strade di Salvini e della ex compagna, insieme genitori di Mirta, due anni, si sono irrimediabilmente separate.

LO SCANDALO DELL’ASSUNZIONE IN REGIONE
La fidanzata del segretario del partito fondato da Umberto Bossi era stata al centro di una polemica per l’assunzione alla Regione Lombardia a trazione leghista di Roberto Maroni. Martinelli era stata assunta nel giugno 2014 con un contratto diretto nello staff dell’assessore al welfare Maria Cristina Cantù, prendendo un periodo di aspettativa dall’Asl dove era impiegata come avvocato. La Martinelli firmò un contratto in forma di incarico fiduciario per una cifra al momento di circa 70 mila euro l’anno. Il caso finì sui giornali, e Salvini si difese: «La mia compagna, laureata e avvocato (più brava di me!), ha scelto di lasciare una più comoda e remunerativa carriera nel privato per occuparsi di sociale, di malati di mente e di donne maltrattate, di disabili e di bimbi in difficoltà, lavorando per la Asl da ormai 5 anni, non da oggi, essendo assunta come migliaia di altre persone senza che io abbia (ovviamente) fatto nulla».

L’OPPOSTO DI ELISA
Le voci di una crisi nella coppia si sono diffuse insieme a quelle della storia di Salvini con la Isoardi. Sottolineando che potrebbe essere stata proprio quest’ultima a causare la fine della relazione tra il politico e la compagna, capello corto castano e impegno nel sociale con il suo lavoro nell’Asl e poi nell’assessorato al Welfare. «Io di queste cose non ne parlo. Non è il genere di pubblicità che mi interessa. Non ho mai chiacchierato con la stampa della mia vita privata in tutti questi anni. E non ho intenzione di cominciare adesso – aveva dichiarato Salvini provando a fermare le voci sulla sua relazione – Questo è gossip e lo lascio ai professionisti del settore. Io mi occupo di politica, non di cronaca rosa. Io mi disinteresso nella maniera più assoluta di quello che fanno Silvio Berlusconi o Beppe Grillo. Almeno di quello che fanno nel loro privato. Il privato è privato». Smentire, non è servito a molto.

ELISA E MATTEO SI CONOSCEVANO DAL 2009
Sono bastate un paio di settimane perché la Isoardi, che a differenza di Salvini era single, confermasse tutto. Ex miss Cinema, modella e conduttrice, avrebbe conosciuto il leader della Carroccio in quel di Cuneo, la città natale di Elisa. L’incontro risalirebbe al 2009, ma per molto non c’è stato nulla. Lei è stata legata all’imprenditore Canio Mazzaro, lui, dopo il divorzio dalla prima moglie Fabrizia – da cui ha avuto il primogenito Federico, nel 2003 – conviveva con la Martinelli. Fino, appunto, alla fine del 2014, quando tra lui e l’ex miss le cose si sono fatte serie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Amori Argomenti: , , Data: 28-01-2015 01:07 PM


Lascia un Commento

*