Giustizia

Quanto le è costata la cena da Putin

di Luca Burini
Nel 2010 Ornella Muti si finse malata per andare dal presidente russo. Arriva la condanna a otto mesi per truffa e falso.
Ornella Muti.

Ornella Muti.

Avrebbe dovuto lavorare, ma pur di incontrare Putin si è finta malata. E adesso Ornella Muti è stata condannata dal Tribunale di Pordenone a otto mesi di reclusione e 600 euro di multa. La pena verrà comunque sospesa a condizione che l’attrice, riconosciuta colpevole di truffa e di avere indotto un medico a commettere un falso ideologico nel redigere il suo certificato di malattia, paghi una provvisionale di 30 mila euro alla parte civile. La sentenza è perfino più severa delle richieste formulate dalla Procura di Pordenone che aveva proposto 6 mesi e 15 giorni di reclusione.

LA MALATA VOLÒ A SANPIETROBURGO
Era il 10 dicembre 2010 quando la Muti avrebbe dovuto esibirsi in uno spettacolo della stagione teatrale del Verdi di Pordenone, a fronte di un cachet di circa 25 mila euro. A causa di una laringo-faringite, però, diede forfait, inviando relativo certificato medico. Tuttavia, la stessa sera l’attrice fu ospite, a San Pietroburgo, di una cena di beneficenza in compagnia del presidente russo e del premio Oscar Kevin Costner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , Data: 25-02-2015 11:53 AM


Lascia un Commento

*