Compleanno

Quella che...ha fatto 50 anni

di Antonella Scutiero
SuperSimo taglia il traguardo del mezzo secolo. Ecco i top e i flop della sua carriera.

"X Factor" Italian TV Show - PhotocallMezzo secolo è un traguardo importante. Soprattutto se la metà la si è passata sotto i riflettori. La signora della tivù, Simona Ventura, compie 50 anni: e ne ha fatta di strada da quel primo aprile del 1965 a Bentivoglio, figlia di Rino, un militare, e di Anna Pagnoni, ex modella. All’inizio Simona seguì le orme della madre: nel 1986 vinse Miss Muretto, poi partecipò a Miss Italia e nel 1988 a Miss Universo. Quello fu l’anno del suo esordio in tv,come valletta al fianco di Giancarlo Magalli, nel programma Domani sposi, in onda nel 1988 su RaiUno, per poi passare a Telemontecarlo, nei panni di giornalista sportiva. Da allora, la Ventura è stata uno dei volti noti di Mediaset, conducendo su ItaliaUno programmi come Mai dire gol e Festivalbar, poi è approdata in Rai è stata dove è arrivata l’incoronazione come ‘signora’ del piccolo schermo con Quelli che il calcio. Ma ci sono state anche otto edizioni del reality L’isola dei famosi, e un Festival di Sanremo nel 2004. È stata giudice di X Factor in Rai e poi ha Sky, dove è rimasta per due anni per poi svincolarsi dalla rete e lavorare a a progetto presso La7, Fox Life, RAI e Agon Channel. Tanti successi, qualche scivolone: ecco tutto quello che c’è da sapere su Simona Ventura in termini di top e flop della sua carriera.

simona-ventura-quando-faceva-la-spalla-alla-gialappas
IL TOP: MAI DIRE GOL
Dopo gli esordi televisivi in Rai, a metà degli Anni ’90 Simona passò alla tv commerciale, diventando uno dei volti di punta della rete giovane del gruppo, ItaliaUno. Qui, forte della sua esperienza di giornalista sportiva, fu lanciata alla conduzione di Mai dire gol della Gialappa’s Band, in cui era inizialmente affiancata da Teo Teocoli e in seguito da Claudio Lippi, per poi rimanere unica presentatrice nella versione domenicale dello show nella stagione. Il pubblico ha iniziato ad amarla, così le sono stati affidati Scherzi a parte, il Festivalbar 1997 in coppia con Fiorello, Zelig e Le iene, show che ha definitivamente segnato la sua affermazione come presentatrice.

01479210IL FLOP: LA CARRIERA NEL CINEMA
Sull’onda delle apparizioni come miss, Simona tentò la strada del cinema prima con una comparsata nel 1989, ne Le finte bionde, commedia di Carlo Vanzina, poi nel 1997 arrivò l’occasione come attrice protagonista del film comico Fratelli coltelli di Maurizio Ponzi nel ruolo di Sonia, un’avventuriera che raggira due uomini: il film fu un disastro in termini di pubblico e di critica, risultato che convinse la Ventura a concentrarsi sulla tivù e lasciar perdere la recitazione.

"Quelli Che Il Calcio": Italian Tv ShowIL TOP: QUELLI CHE IL CALCIO
Tornata in Rai, Simona diventò la ‘regina della domenica’ con la conduzione di Quelli che… Il calcio, su Raidue. La trasmissione era inizialmente condotta da Fabio Fazio, ma è con la conduzione della Ventura, che vi rimane per dieci stagioni, che il programma esplode in termini di ascolti mantenendo sempre un buon riscontro di pubblico.

IL FLOP: LE INTERVISTE AI VIP
La Ventura è stata spesso criticata per la sua poca professionalità e capacità nel gestire la presenza di ospiti internazionali quali Lady Gaga, Oasis e Muse. Durante una puntata di Quelli che… Il calcio  proprio i Muse, sapendo di doversi esibire in playback, hanno giocato a scambiarsi i ruoli, con il risultato che al termine dell’esibizione la conduttrice ha intervistato il batterista credendo che si trattasse del cantante, Matthew Bellamy e nessuno è intervenuto per farle capire che stava parlando con la persona sbagliata.

"L'Isola Dei Famosi" - The Final: April 26, 2011IL TOP: I REALITY SHOW
La Ventura ha lanciato il reality L’Isola dei Famosi, che ha condotto dalla prima edizione del 2003 fino al 2011. Un programma a cui pare essere molto legata: quando la prima puntata dell’edizione di quest’anno, che le aveva ‘scippato’ Alessia Marcuzzi, è stata un flop colossale, la Ventura non ha resistito, ha preso il telefono, postato su Twitter una foto di quando l’Isola lo conduceva lei e scritto: «Grazie!! Notte». La Ventura è stata anche giudice delle prime edizioni di X Factor, in onda su RaiDue, programma in cui è tornata con il passaggio a Sky, dal 2011 al 2013.

Simona insieme con Alessandro Bonan con il quale ha condotto Cielo che gol!.

Simona insieme con Alessandro Bonan con il quale ha condotto Cielo che gol!.

IL FLOP: CIELO CHE GOL!
Passata a Sky per essere più libera e non lavorare con una sola rete, ha tentato di tornare ai fasti di Quelli che… Il calcio con Cielo che gol!, in onda su Cielo. Ma il programma non è stato un successo, perdendo man mano share fino a che Sky non ha più diffuso i dati di ascolti del programma e ha deciso per il ridimensionamento del programma passando dalle 4 ore e mezza a un’ora e mezza appena. Naviga in cattive acque anche il programma sulla tv albanese Agon Channel, il talent calcistico Leyton Orient, mai decollato.

Simona Ventura e il compagno Gian Gerolamo Carraro.

Simona Ventura e il compagno Gian Gerolamo Carraro.

IL TOP: L’ESUBERANZA
Se Simona Ventura è una delle donne più amate della tv è anche, e soprattutto, per il suo brio, per il suo stile di conduzione così esuberante. E anche oggi che fa cinquant’anni è allegra, tutt’altro che rattristata dal tempo che passa. «L’età la vivo bene, perché dentro di me sento di avere 25 anni, anzi due ragazze di 25 anni. Sono soddisfatta delle cose che ho fatto, ho imparato ad accettarmi: sto a dieta, è una rottura ma va bene così», ha detto. C’entra forse anche l’amore, la sua relazione con Gian Gerolamo Carraro, figlio del produttore cinematografico Nicola, marito di Mara Venier. «Da quando ho conosciuto Gerò (Gian Gerolamo Carraro, ndr) tutto mi è sembrato più chiaro, in questi quattro anni mi sono tranquillizzata. Si fa per dire. Ma no, alla fine è vero: oggi sono una donna serena, che ha trovato il suo centro: prima ero un simpatico caterpillar».

Simona Ventura e Stefano Bettarini.

Simona Ventura e Stefano Bettarini.

IL FLOP: LE ACCUSE DI CONSUMO DI COCAINA
Nel 1998 SuperSimo sposò il calciatore Stefano Bettarini, da cui ha avuto due figli: erano una coppia d’oro, poi l’amore, come spesso accade, andò scomparendo. Nel 2004 la coppia si separò, con un’intervista di lui al Corriere della Sera in cui tra le altre cose accusava la moglie di fare uso di cocaina, una voce che nel mondo dello spettacolo girava già da tempo. Per porre fine alle chiacchiere, la conduttrice si sottopone regolarmente visite specialistiche semestrali, che certificano il suo stato di salute e il fatto che non consuma droghe, una prassi all’affidamento continuativo dei figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , Data: 01-04-2015 11:24 AM


Lascia un Commento

*