Prima canto, poi te le suono

di Matteo Mazzuca
Non solo Fedez. Discoteche e cantanti spesso danno vita a un mix esplosivo che degenera in risse collettive. Ma quali sono gli artisti italiani che in passato sono rimasti coinvolti? Scopriamoli.

Fedez non è il primo cantante a rimanere coinvolto in una rissa da discoteca, e non sarà nemmeno l’ultimo. Le cronache sono ricche di episodi dove artisti più o meno di successo si accapigliano con il buttafuori di turno, rivali in amore o colleghi poco amati. Scaramucce che coinvolgono cantanti stranieri (ad esempio, il match Justin Bieber VS Orlando Bloom), ma spesso anche italiani. Ecco i cinque cantanti che, nel corso degli ultimi anni, oltre all’ugola hanno scaldato anche le mani.

marco_cartaMARCO CARTA
Nel 2013 il cantante di Amici rimase coinvolto in una rissa scoppiata presso il locale gay Alpheus. Tutto nacque da una spallata fortuita tra un amico di Carta e un’altra persona. Qualche parola di troppo, e fu subito parapiglia. A sedare gli animi ci pensarono i buttafuori.

cinisello-1PAU VS ANDREA SCANZI
Nel 2000 il giornalista non era noto come lo è oggi, ma il frontman dei Negrita aveva già assaggiato i frutti della notorietà. Scanzi all’epoca scriveva per Il Mucchio Selvaggio, su cui aveva espresso una serie di pareri negativi riguardo il valore artistico della band aretina. Proprio a quei giudizi poco lusinghieri venne attribuita la furia di Pau, che, stando proprio a un articolo del Mucchio Selvaggio, fece volare pugni e schiaffi per concludere l’aggressione con due dita negli occhi, costate al giornalista, anch’egli aretino, una «emorragia sottocongiuntivale con area di sofferenza corneale nell’occhio destro». E dire che Scanzi, prima di allora, era anche stato coordinatore di un fan club del gruppo.

124530994PB028_SSC_Napoli_vFRANCESCO FACCHINETTI VS MARIO BALOTELLI
Oggi Francesco Facchinetti è più conosciuto come conduttore televisivo che come cantante ma, pur avendo diradato le sue incursioni nel mondo della musica, il canto rimane pur sempre nel suo DNA. L’ex DJ Francesco durante i primi giorni del 2014 rimase coinvolto in una rissa con Mario Balotelli presso il locale Byblos. Spinte, calci, pugni, ma nessun danno e nessun ferito, come raccontò La Gazzetta dello Sport.

09dd6c55-319a-44d2-b64e-ce39561d6287_large_pALESSANDRO MANNARINO
Il cantautore romano non solo rimase coinvolto in una lite in un bar di Ostia, ma venne anche arrestato. Causa del litigio, uno screzio tra il fratello del cantante e alcuni estranei, che avrebbero rivolto anche alcune parole oscene alla sorella. La frase clou rivolta alle forze dell’ordine, secondo un quotidiano on line, sarebbe stata la seguente: «Voi non sapete chi sono io e in che guaio vi siete cacciati: vi faccio smettere di lavorare a tutti».

VASCO ROSSI ANNUNCIA SU FACEBOOK, QUEST'ESTATE SPOSO LAURAVASCO ROSSI E CONSORTE
Per chiudere questa carrellata facciamo un salto indietro di vent’anni, fino al 1994. Per il rocker di Zocca, all’epoca, la rissa fu tutta in famiglia, con la compagna (e adesso moglie) Laura. Teatro della lite fu la discoteca ‘Il Muretto‘, a Jesolo. Vasco si era rinchiuso in una stanza, e Laura aveva reagito mettendosi a gridare, prendendolo a schiaffi e lanciandogli le scarpe. Il rocker fuggì precipitosamente a bordo della propria Mercedes 600.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*