«Hollywood è vergognosa»

di Matteo Mazzuca
Helen Mirren accusa l'industria del cinema, che definisce sessista e stereotipata nel rappresentare le donne anziane.

<> at Urbo NYC on March 8, 2015 in New York City.Maggie Gyllenhaal non è sola nella sua battaglia contro l’age gap. L’attrice inglese Helen Mirren, vincitrice di un Oscar nel 2007, ha infatti attaccato Hollywood per la rappresentazione stereotipata che fa delle donne anziane e per il suo sessismo.

UOMINI ANZIANI E DONNE GIOVANI
Intervistata proprio in merito alle affermazioni della Gyllenhaal, Helen ha risposto con un eloquente «È fottutamente vergognoso. Abbiamo visto tutti James Bond invecchiare di anno in anno, mentre le sue partner diventavano sempre più giovani». La prossima Bond girl, Monica Bellucci, è in realtà quattro anni più anziana di Daniel Craig, ma il concetto espresso da Helen Mirren rimane valido, come abbiamo mostrato in questo articolo.

HOLLYWOOD È SESSISTA
La Mirren non si è solo lamentata del trattamento riservato alle donne ‘anziane’, ma anche del fatto che i ruoli di peso siano il più delle volte riservati agli uomini, in un rapporto che sostiene essere di 5 a 1. «Io sono stata fortunata, ma sono cresciuta con donne dal talento immenso che non riescono a guadagnare abbastanza per vivere». E della bellezza non si preoccupa: «Essere potenti è molto più interessante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Red carpet Argomenti: , , , , Data: 17-06-2015 06:13 PM


Lascia un Commento

*