«Preghiamo per gli omofobi»

Le calciatrici canadesi Erin McLeod e Ella Masar coronano il loro sogno d'amore. E non lasciano che il giorno del 'sì' sia appannato da commenti sgraditi.

«Alla mia migliore amica, al mio amore, alla mia roccia, sei tutte le mie ragioni. Evvia per il nostro nuovo capitolo». Compagne di squadra nelle Houston Dash e nella vita, il portiere della squadra femminile canadese Erin McLeod e la calciatrice Ella Masar hanno coronato il loro sogno d’amore. Tra i tanti messaggi di congratulazioni e sostegno per la coppia anche qualche commento omofobo al quale Mesar ha voluto rispondere dal suo account Instagram dove compaiono molte foto del giorno del ‘sì’. «Per tutte le congratulazioni, l’amore e il supporto, grazie. Io ed Erin ci sentiamo fortunate per la quantità dei messaggi ricevuti. Anche per gli ‘altri’ (i meno graditi, ndr), grazie. Grazie perché pregate per me e date forza alle mie preghiere, perché così come voi pregate, io faccio lo stesso. Padre Nostro, grazie per avermi permesso di incontrare la mia metà, per aver trovato qualcuno che rafforza la mia fede e mi permette di essere la persona che ho sempre sognato. Grazie per avermi insegnato ad amare davvero, amen». Spesso la felicità è la miglior risposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Amori Argomenti: , , , , , Data: 14-07-2015 03:58 PM


Lascia un Commento

*