«Hollywood non capisce le neo-mamme»

Eva Mendes si scaglia contro lo star system che vuole le donne in bikini appena dopo il parto. «Non so come possiamo essere così severi l'uno con l'altro».

Eva Mendes launches Estee Lauder New Dimension Skincare At Nordstrom Aventura«In bikini due settimane dopo il parto? Io no di sicuro». Eva Mendes, mamma di Esmeralda Amada, ha detto senza tanti giri di parole quello che pensano milioni di donne dopo aver messo al mondo un figlio. La bella compagna di Ryan Gosling ha preferito darsi tempo dopo il parto piuttosto che impazzire per perdere peso velocemente.

«È ORRIBILE IL TERMINE RIPRENDERSI»
Eva Mendes, ospite al The Wendy Williams Show, ha raccontato come ha vissuto il periodo appena dopo la nascita della figlia nel settembre 2014. L’attrice di Hitch ha espresso il suo nervosismo di fronte alla pressione che Hollywood impone alle neo-mamme, a partire dalla questione «perdere peso». «Non capisco come possiamo essere così severi l’uno con l’altro», ha confidato durante la trasmissione. «Se una riesce ad andare in bikini due settimane dopo il parto, buon per lei. Io non sono come lei. Sento che in quel momento le donne dovrebbero darsi del tempo, sostenersi di più». La compagna di Ryan Gosling ha poi aggiunto che una donna non ha bisogno di riprendersi dalla gravidanza come se quest’esperienza fosse una cosa negativa.  «Il termine “riprendersi”, non mi piace. Lo trovo orribile», ha ammesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Look Argomenti: , , , , Data: 17-09-2015 03:37 PM


Lascia un Commento

*