Golden Globes a tinte unite

di Enrico Matzeu
L'edizione 2016 del prestigioso riconoscimento ha visto tornare sul red carpet abiti all'insegna di sobrietà ed eleganza. Ecco i migliori look indossati dalle protagoniste della serata.

golden globes 2016 abiti lunghiThe Martian e The Revenant: sono questi i due film che hanno trionfato ai Golden Globes 2016. Interpretati rispettivamente da Matt Damon e Leonardo DiCaprio, sono stati i due lungometraggi che più di tutti hanno colpito la Hollywood Foreign Press Association, ovvero l’associazione di giornalisti internazionali che valuta e premia film e serie tivù assegnando appunto gli agognati globi dorati. Tante anche le donne premiate, e ancora più numerose quelle che hanno calcato il red carpet. Con molta eleganza, va detto. In questi Golden Globes sembra infatti essere tornata di moda la sobrietà, interpretata con abiti per lo più dritti e in tinta unita. Tutti i colori sono stati indossati dalle star, dal rosso al blu, passando per giallo, rosa, nero e verdone. Una palette sobria, appunto, ma vivace allo stesso tempo.

Emmy Rossum in Armani Privé e Jennifer Lawrence in Christian Dior.

Emmy Rossum in Armani Privé e Jennifer Lawrence in Christian Dior.

ROSSO FUOCO
Ha scelto il rosso una delle grandi protagoniste della serata, Jennifer Lawrence, premiata come miglior attrice di genere comedy per Joy di David O. Russel. Per lei un lungo abito dritto firmato Christian Dior, che si apre in modo geometrico sotto il al seno e suggerisce un’equilibrata armonia. Al collo un collier luminosissimo di diamanti Chopard. A farle l’eco è stata la cantante e attrice Emmy Rossum, anche lei in total red, con un vestito senza spalline di Armani Privé. Semplice ma morbido sul fondo.

Lady Gaga in Versace con il compagno Taylor Kinney e Kristen Dunst in Valentino Haute Couture.

Lady Gaga in Versace con il compagno Taylor Kinney e Kirsten Dunst in Valentino Haute Couture.

VELLUTO NERO
Il nero è un colore perfetto per una cerimonia come quella dei Golden Globes e a sceglierlo sono state due affascinantissime protagoniste del jet set: Lady Gaga e Kirsten Dunst. Entrambe in un lungo abito di velluto total black. Lady Gaga, che ha anche vinto un premio come miglior attrice di serie tivù per American Horror Story: Hotel, ha scelto una creazione molto sinuosa di Versace, mentre la Dunst ha optato per un Valentino Haute Couture.

Rachel Bloom e Jade Pinkett Smith.

Rachel Bloom e Jade Pinkett Smith.

VERDE BOTTIGLIA
Un colore molto gettonato è stato anche il verdone, scelto ad esempio da Rachel Bloom, premiata per Crazy Ex-Girlfriend come miglior attrice per una serie tivù comedy. Per ritirare il globo d’oro, ha indossato un abito in taffetà verde bottiglia con un vistoso volant sul décolleté. Sempre in verde, ma di seta e dal taglio più morbido, il long dress scelto invece da Jade Pinkett Smith. La moglie di Will Smith, inseparabile dal marito in smoking, era davvero raffinata con lunghi volant che partivano dalle spalle.

Julianne Moor in Tom Ford e Kate Winslet in Ralph Lauren.

Julianne Moor in Tom Ford e Kate Winslet in Ralph Lauren.

BLU NOTTE
Il blu è il colore più amato dall’affascinante Julianne Moore che, sempre fedele all’amico Tom Ford, ha indossato una sua creazione fatta di migliaia di paillettes blu notte. Un capo che l’ha resa davvero insuperabile. È blu Cina, invece, l’abito di Ralph Lauren scelto da Kate Winslet. L’attrice inglese, perfetta in un raccolto dal gusto retrò, era impeccabile con un long dress legato al collo da due fasce asimmetriche.

Jennifer Lopez in Giambattista Valli e Katy Perry in Prada.

Jennifer Lopez in Giambattista Valli e Katy Perry in Prada.

GIALLO E ROSA
Hanno portato una ventata di allegria cromatica due immancabili pop star internazionali. La caliente Jennifer Lopez ha voluto un vistoso abito giallo limone griffato Giambattista Valli, con tanto di strascico e accessori glitterati, mentre Katy Perry si è trasformata in un confettino, con una creazione di Prada. Dritto e con un fiocco minimalista sulla schiena, il suo long dress è stato uno dei più sorprendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*