L'imitatrice dell'Ariston

Virginia Raffaele è stata scelta da Carlo Conti per affiancarlo sul palco di Sanremo 2016. Ecco una carrellata di tutte le sue imitazioni più celebri, da Belen alla Bruzzone, passando per la Pascale.

TV: Rai 1; Garko, Raffaele e Ghenea in cast SanremoSanremo 2016 scalda i motori, e lo fa come di consueto con la prima conferenza stampa ufficiale, dove Carlo Conti ha annunciato ufficialmente il cast del festival (i cantanti in gara erano già stati annunciati; e non tutti gli esclusi avevano accolto favorevolmente la notizia). Al suo fianco ci saranno l’attrice e modella Madalina Ghenea, Gabriel Garko ma anche, e soprattutto, la comica Virginia Raffaele, celebre per le sue irriverenti (e divertenti) imitazioni. Per Virginia si tratta di una vera e propria promozione sul campo (a discapito di Vanessa Incontrada e Laura Chiatti): l’edizione 2015 l’aveva vista mattatrice della quarta serata del festival, durante la quale si era cimentata in una riuscita imitazione di Ornella Vanoni, la quale in realtà non aveva affatto gradito.

NATA PER LO SPETTACOLO
Nata nel 1980 in una famiglia circense, Virginia è letteralmente cresciuta a pane e spettacolo. Dopo gli studi di danza e teatro, decide di seguire la strada della comicità. Viene notata dal duo comico Lillo & Greg, grazie ai quali esordisce in televisione e in radio. Ma, intanto, per Virginia si aprono anche le porte del cinema e della fiction televisiva. Gli anni della svolta, però, sono sicuramente il 2009 e il 2010: le partecipazioni a Mai Dire Grande Fratello, con la Gialappas Band, e a Quelli che il calcio, complici le riuscitissime imitazioni di Roberta Bruzzone e Renata Polverini, le regalano un grande successo di pubblico che troverà conferma negli anni successivi, quando porterà sullo schermo i personaggi di Belen Rodriguez, Francesca Pascale e Nicole Minetti.

ornella vanoniORNELLA VANONI
Cominciamo dall’imitazione che probabilmente ha convinto Carlo Conti a eleggere Virgina Raffele come vera e propria colonna dell’edizione del 2016 del festival. Ornella Vanoni, quella vera, non prese affatto bene la raffigurazione che la Raffaele fece di lei nel 2015: «Tutti pensano che sono ubriaca, cosa che non sono mai, o che ho l’Alzheimer. È stato grave. Sono stata abbastanza male. È stata pesante, pesantissima… Anche al limite della volgarità».

roberta bruzzoneROBERTA BRUZZONE
Nemmeno la criminologa ha apprezzato le attenzioni della comica: «Mi dipinge come una poco di buono e denigra il mio lavoro, insinuando che se ho riscosso successo professionale è perché ho concesso i miei ‘favori’ a chi mi ha ospitato in trasmissione».

maria elena boschiMARIA ELENA BOSCHI
Quando Virginia Raffaele imitò il ministro a Ballarò, il deputato del PD Michele Anzaldi scrisse alla presidente della Rai Anna Maria Tarantola chiedendole se la ritenesse opportuna. Maria Elena Boschi, dal canto suo, tagliò corto: «Virginia Raffaele è una imitatrice straordinaria».

Trasmissione tv "Quelli che..."FRANCESCA PASCALE
Tra le tante vittime dell’imitatrice, c’è anche la compagna di Silvio Berlusconi. Giocando sull’accento napoletano, sulla grammatica poco solida e sulla divertente trovata di riferirsi all’ex premier come «il mio ragazzo», la Raffaele diede vita a una delle sue migliori parodie. Anche in questo caso, l’imitata fece buon viso a cattivo gioco e si congratulò con l’imitatrice.

nicole minettiNICOLE MINETTI
Le vicende riguardanti l’ex consigliera della Regione Lombardia fornirono alla Raffaele una vera e propria sovrabbondanza di materiale per confezionare l’ennesima, riuscita parodia. Seno imponente, ammiccamenti e tanto inglese per portare in scena il simulacro dell’igienista dentale.

renata polveriniRENATA POLVERINI
Tra i personaggi più riusciti c’è anche Renata Polverini, ex presidente della regione Lazio. Virginia avrebbe dovuto portarla in scena anche al Concertone del Primo Maggio 2012, ma, a quanto pare, dovette rinunciare a causa di ‘ordini dall’alto’.

michaela biancofioreMICHAELA BIANCOFIORE
Un’altra donna del centrodestra nel mirino della Raffaele, che gioca su alcune dichiarazioni dai toni omofobi della deputata del PdL: «Vado dietro, nel senso buono… Non si può più aprire bocca… nel senso buono».

belen rodriguezBELEN RODRIGUEZ
La showgirl argentina viene imitata da Virginia Raffaele con un profluvio di ancheggiamenti e movimenti sinuosi, nel corso di una puntata di Amici. Durante la quale lancia anche una frecciata a Emma, a cui Belen aveva ‘sottratto’ il fidanzato Stefano De Martino: «Ti presenti con qualcuno? Magari me lo presenti».

federica pellegriniFEDERICA PELLEGRINI
Per imitare la campionessa di nuoto Virginia Raffaele ha scelto la vasca corta, anzi, cortissima: quella da bagno. Federica Pellegrini è tra i primissimi personaggi imitati dalla comica, visto che risale al 2010, e tra quelli che forse hanno avuto meno successo e risonanza.

anna oxaANNA OXA
La più o meno recente svolta misticheggiante di Anna Oxa non è passata inosservata, tanto che persino Valerio Scanu si è divertito nell’imitarla, attirandosi gli strali della collega. L’imitazione della Raffaele, ovviamente, si pone su un livello superiore e prende spunto proprio dall’esclusione della cantante dal festival di Sanremo: «Alla saponetta del sistema Anna Oxa dice no. Anna Oxa è stata esclusa per motivi politici. Anni fa dicevano che avevo scritto l’inno della destra. Io lo ripeto per l’ennesima volta, io con la destra non c’entro niente. La canzone ‘Il mio pagliaccio azzurro’ non era dedicata a nessun esponente politico».

eleonora brigliadoriELEONORA BRIGLIADORI
Eccentricità e bizzarria sono le parole chiave per descrive l’imitazione che la Raffaele ha fatto dell’attrice e conduttrice tivù. La Brigliadori all’epoca era tra i concorrenti dell’Isola dei Famosi e si distingueva per un’aura mistica e naturalista prontamente enfatizzata dalla Raffaele. Memorabile l’invenzione dell’acqua di luce, taumaturgico distillato con cui si faceva in realtà riferimento all’urina.

sabrina ferilliSABRINA FERILLI
Il 2015 vede la nascita dell’imitazione della popolare attrice romana. La Ferilli targata Raffaele è una donna che vive quasi nell’ossessione di essere guardata dagli uomini con troppa insistenza: «Renga, ma che fai, mi guardi il culo?».

pippa middletonPIPPA MIDDLETON
Ce lo ricordiamo tutti: il vero protagonista del matrimonio tra il principe William e Kate Middleton, fu in realtà il lato b di Pippa Middleton, che divenne in breve tempo desiderato, osannato, invidiato. La Raffaele, anche in questo caso, colse la palla al balzo: «I ragazzi mi lasciano tutti perché temono di diventare ciechi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*