Spacchi da Grammy

Gambe, anzi, gamba in vista per le ospiti della serata più attesa nell'industria musicale. Premiati Kendrick Lamar e Taylor Swift. Lady Gaga fa David Bowie. Ma il figlio del cantante non apprezza.

attends The 58th GRAMMY Awards at Staples Center on February 15, 2016 in Los Angeles, California.Si possono vincere ben 5 Grammy in un colpo solo eppure rimanere con l’amaro in bocca? Chiedetelo a Kendrick Lamar: il rapper californiano è stato il vero mattatore della serata del 15 febbraio, durante la quale si è svolta la 58esima edizione dei Grammy Awards, appunto. Eppure, è stato premiato solo nelle categorie rap, mentre i premi più pesanti sono andati ad altri artisti. Mark Ronson con la sua Uptown Funk si è aggiudicato il premio per la miglior registrazione, mentre il miglior album è 1989 di Taylor Swift. La canzone dell’anno, invece, è Thinking Out Loud di Ed Sheeran. Anche il premio per il miglior video è andato a Taylor Swift con Bad Blood, a cui Lamar ha preso parte con un featuring. Ma, ovviamente, avrebbe preferito essere premiato per la sua Alright.

TAYLOR VS KANYE
Ed è proprio Taylor Swift che si riconferma come una delle artiste più potenti del momento. È la prima, infatti, ad aver vinto per due volte il premio per il miglior album. Inoltre, i suoi discorsi di accettazione erano molto attesi dopo gli attacchi sessisti che le aveva rivolto Kanye West nei giorni scorsi («Sento che io e Taylor potremmo ancora fare sesso. Ho reso quella puttana famosa», recita un brano del marito di Kim Kardashian). Rivolgendosi a tutte le giovani donne, ha detto: «Ci saranno sempre persone che cercheranno di rovinare il tuo successo o prendersi i meriti per la tua fama o i tuoi risultati, ma se ti concentri sul lavoro e non lasci che quelle persone ti facciano perdere la direzione, un giorno quando arriverai dove stai andando ti guarderai in giro e saprai che sei stata tu e le persone che ti amano a farti arrivare lì».

onstage during The 58th GRAMMY Awards at Staples Center on February 15, 2016 in Los Angeles, California.LA NOTTE DEI TRIBUTI
Ma i Grammy, si sa, non si esauriscono con il cerimoniale delle premiazioni, anzi. La parte più grossa dello show e attesa dello show sono le esibizioni dei vari artisti ospiti. Il 2016 era particolarmente attesa l’esibizione-tributo di Lady Gaga dedicata a David Bowie, che ha convinto molti ma non tutti. Duncan Jones, ad esempio, il figlio di Bowie, ha scritto un tweet che sembra velatamente criticare l’esibizione. Spazio anche a Johnny Depp, che rispolvera la sua chitarra insieme ad Alice Cooper per ricordare la scomparsa di Lemmy Kilmister dei Motörhead. Grande delusione invece per i fan di Rihanna, che all’ultimo ha dovuto rinunciare per un generico «malessere».

Lady Gaga.

Lady Gaga.

VINCE LO SPACCO
Grande attenzione ovviamente anche ai look delle signore invitate. Al netto dei look più bizzarri, sembra trionfare l’abito lungo e lo spacco laterale, soprattutto sul red carpet. Ecco gli outfit delle star più note nella gallery.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Look, Red carpet Argomenti: , , , Data: 16-02-2016 10:40 AM


Lascia un Commento

*