Anche lui è Baciato dal sole

di Federico Capra
Nel ruolo di Michele Ruben, Giuseppe Zeno è uno dei personaggi della miniserie tivù prodotta dalla Rai. Scopriamo alcune curiosità sul 39enne attore partenopeo.

'Il Clan dei Camorristi' Italian TV Series PhotocallIl sole bacia i belli. Almeno così dice il proverbio. E se ti chiami Giuseppe Zeno, potrebbe baciarti anche per la bravura. Il 39enne attore napoletano è infatti uno dei protagonisti più amati della miniserie tivù Baciato dal sole, dove impersonifica il personaggio di Michele Ruben. Ma il ruolo interpretato nella produzione Rai è solo l’ennesimo step di una carriera passata tra cinema, teatro e piccolo schermo.

GLI STUDI
Nato a Cercola (provincia di Napoli) l’8 maggio 1976, nel paese che aveva dato i natali alla sua famiglia in pochi pensavano che quel ragazzo, diplomato all’Istituto Tecnico Nautico di Pizzo, sarebbe diventato uno dei volti più apprezzati della televisione italiana e non solo. Un pensiero che a Giuseppe non andava proprio giù. Sin da giovanissimo infatti il suo chiodo fisso era quello di fare l’attore. E non un attore qualsiasi ma uno bravo. Uno di quelli che lascia il segno negli spettatori. Parte di questo sogno, che si sarebbe tramutato nel tempo in realtà, ha iniziato ad avverarsi quando Giuseppe è entrato come studente all’Accademia d’Arte Drammatica della Calabria. Un percorso di studi che successivamente lo porterà alla Scuola di Teatro Enzo Corea, prima, e all’Accademia d’Arte Drammatica di Varsavia, poi.

attends the Emporio Armani show during Milan Men's Fashion Week Fall/Winter 2016/17 on January 18, 2016 in Milan, Italy.IL DEBUTTO
E grazie agli studi portati avanti con tenacia, Giuseppe è riuscito a farsi spazio in quel mondo che tanto desiderava conquistare da bambino. Dopo alcune piccole parti in tivù e al cinema (su tutte quella ne La mia generazione per la regia di Wilma Labate), finalmente la grande opportunità. Era il 1997 e a teatro debuttava con Le Troiane di Euripide. Sarà comunque il 2002, al termine di una tournée in Sud America, l’anno della svolta.

INCANTESIMO
Ovvio, non si trattava di grandi ruoli. Erano però le parti necessarie per mettere a posto i tasselli di un puzzle che si stava lentamente completando. Incantesimo prima e Un posto al sole poi gli hanno offerto la notortietà al grande pubblico italiano che Zeno stava cercando ormai da tempo. Da qui è stata una vera e propria ascesa per l’attore partenopeo. Tra teatro, cinema e tivù il volto di Giuseppe Zeno è stato sempre più associato a personaggi primari per lo svolgimento dell’azione scenica.

UN ANNO MAGICO
Ma è stato il 2015 il vero anno magico per Giuseppe. Nei panni di Pietro Mori, al fianco dei colleghi Giusy Buscemi e Alessandro Tersigni, ha stregato gli spettatori nella serie tivù in 10 puntate Il paradiso delle signore. Una performance importante che l’ha portato, nel 2016, a entrare nel cast della miniserie Rai Baciato dal sole. E per chi sperava che il bel Giuseppe fosse single, ecco una cocente delusione. Dal 2015 l’attore è infatti legato sentimentalmente all’attrice siciliana Margareth Madè (nome d’arte di Margareth Tamara Maccarrone) di sei anni più giovane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*