Johnny Depp, il tattoo diventa un insulto

Il divo di Hollywood si era tatuato nel 2015 l'affettuoso nomignolo 'Slim' con il quale chiamava la moglie, Amber Heard. Dopo la fine del matrimonio lo ha trasformato in un insulto grossolano: 'Scum', feccia in inglese.

Amber Heard e Johnny DeppDalla camera da letto in tribunale: Amber Heard accusa Johnny Depp di violenze, lui risponde trsformando il tattoo a lei dedicato in un insulto. L’attore dei Pirati dei Caraibi nel 2015 si era tatuato sulle nocche della mano destra le lettere della parola ‘Slim’ soprannome di Amber Heard, l’ormai ex moglie.

GIOCHI DI PAROLE
L’affettuoso nomignolo si è trasformato in un insulto grossolano e poco gentile: ‘Scum’, cioè ‘schifezza’, ‘feccia’  in inglese, modificando solo due lettere senza cambiare la destinataria della dedica. Le foto del nuovo tatuaggio sono comparse in prima pagina sulla rivista di gossip hollywoodiano Tmz.  Non è la prima volta che Depp decide di annullare, anche se solo in parte, un tatuaggio dopo la fine di una storia d’amore: ricordiamo la scritta ‘Winona Forever’, modificata in ‘WinoForever’ una sorta di ‘Vino per sempre’.

CURIOSITÀ
‘Slim’ era il soprannome con cui Johnny chiamava l’ex-moglie Amber, lo stesso nomignolo compariva già in un altro suo tatuaggio sempre a lei dedicato ‘Come with Me…Slim’ del 2013. Sul web i fan vociferano che Johnny paragoni da sempre la propria consorte all’attrice Lauren Bacall, in particolar modo a uno dei suoi personaggi più famosi il cui nome era appunto Marie “Slim” Browning. Lo stesso nome con cui Humphrey Bogart, marito dell’attrice e compagno di set, chiamava la moglie.  Bogart, inoltre, è uno dei miti cinematografici di Deep.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Amori Argomenti: , Data: 04-07-2016 03:30 PM


Lascia un Commento

*