Stelle all'ingrasso

Il passare del tempo e i chili di troppo non risparmiano nemmeno le icone della musica. Da Simon Le Bon a Elton John, tutti i cantanti degli Anni '80 che hanno perso l'appeal di una volta.

Il tempo non aspetta nessuno e purtroppo noi tutti dobbiamo fare i conti col passare degli anni. La comparsa delle prime rughe, i chili di troppo, i muscoli flaccidi e l’incapacità di riprendere facilmente la forma desiderata. Succede a tutti, perfino a chi negli Anni ’80 era una star del rock, del pop o del punk, adorata da milioni di fan. Anzi, sembrerebbe che il tempo con loro si sia proprio accanito. Basta guardare l’evoluzione di personaggi come Johnny RottenElton John per accorgersene.

Dalle giacche attillate ai camicioni entra-large. Johnny Rotten, cantante dei Sex Pistols, ha perso il fascino da ragazzaccio per raggiungere il traguardo dei 100 chili.

Se negli Anni ’80 Tony Hadley, leader degli Spandau Ballet conquistava milioni di cuori in bikini, oggi ammette a malincuore di essere in continua lotta coi chili di troppo. Con un certo insuccesso a quanto pare.

Nel 1981 Kim Wilde faceva impazzire gli Stati Uniti con Kids in America. Ma non appena il successo ha iniziato a diminuire, i chili della cantante hanno cominciato ad aumentare.

Che dire poi di George Michael, ex leader degli Wham! gruppo che poi ha abbandonato per la carriera solista? Se prima le ragazze non vedevano l’ora che si togliesse la maglietta per ammirarlo in tutta la sua bellezza, oggi devono accontentarsi del viso che in alcuni scatti è ancora affascinante. Ma attenzione a non far cadere l’occhio sulla pancia cresciuta in modo non indifferente.

Simon Le Bon, leader dei Duran Duran, appare molto più tarchiato che bello, con guanciotte cadenti e qualche chilo di troppo sul punto vita.

Negli Anni ’70, un magrissimo Elton John riusciva a sfoggiare pantaloni bianchi che evidenziavano la figura slanciata. Peccato che con il passare del tempo il cantante di Your song abbia dovuto dire addio a gran parte del suo guardaroba eccentrico. O per lo meno è stato costretto a cercare i suoi abiti nel reparto taglie-forti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Look Argomenti: , , , , , Data: 26-07-2016 05:53 PM


Lascia un Commento

*